Il canto delle sirene, poesie di Miriam Bruni

effettog-resistenza-1216_risultato

Il canto delle sirene, poesie di Miriam Bruni.

                   

     

Il canto delle Sirene

Cadiamo anche noi sulle macerie
troppo aguzze delle nostre vite
e a grandi lacrime ci avviciniamo
al maledetto canto della nostra fine.

Chi resiste in quei momenti è solo
il cuore, che continua a trottare,
battere il tempo, nel mare di Male
che a sorsi ci ingoia. Lui tutto registra

obbediente. La testa mi scoppia,
disidratata è la mente, e ogni mio arto
così lento e cadente, passato
sotto un rullo, febbricitante.

     

(Da Coniugata con la vita)

***

Ad esili
bontà
appendo
tu lo sai
la mia
serenità
Al nome
grazioso
d’una via
O a quella
anziana suora
ancora tanto bella
E a te
silente ragazzina
ch’io bevo
dal banco
della chiesa
come acqua chiara

 

(Da Cristalli)

                 

emilia-romagna-liberazione_risultato

 

One thought on “Il canto delle sirene, poesie di Miriam Bruni”

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: