Nel silenzio delle sette, poesie di Rossella Tempesta

2.'Como aceptar la falta de savia, de perfume, de agua, de  aire, como' (I.Vilarin¦âo), olio su garza, 212x126 cm, 2015_risultato

Nel silenzio delle sette, poesie di Rossella Tempesta.

    

   

Di fronte alla casa di campagna.

Coltivo una solitudine limpida/ senza fremiti da niente/ senza pietà e bugie/ una bella e densa solitudine/ che colmi ogni interstizio dove vorrebbero infiltrarsi le solite illusioni./ Che compagnia, in questa solitudine, / che coro clamante di voci veritiere. /Sei sola e ridi sei sola e piangi: sei sola e vera.//

***

Il mattino ha un inizio di pioggia scrosciante.

E’il trenta di settembre

La cagnetta bianca annusa

l’acquavento sul terrazzino di mare

il mare che è  una vasta depressione grigia

sfuma all’orizzonte, piatto

tutto unito col cielo autunnale.

Questa è la casa di due poeti

marito e figlio di una scrittrice

nel silenzio dei muri vuoti

si intendono le loro voci,

nella pioggia sembra di sentire:

L’importante è ricominciare

***

Nel silenzio delle sette un Lunedì dell’Angelo
io sola sono a tavola, davanti la finestra
e prendo il largo sul Golfo
nell’aria scintillante guardo – come non si dovrebbe
dritto dentro il sole incandescente.
Mi sciolgo e navigo

beata e accecata nella banda d’oro
che sull’acqua si muove e trèmola
si allarga sotto i bastioni
e l’Ovo, sdraiato controluce
ancora dorme.

La tazza viola, la zolletta di zucchero bruno
e altri stipi, un’altra casa, e quattro
e cinque e cento. Ne ho perso il numero, come dei miei coralli.
Allora è la mia mente che riduce
concentra a quel ch’è stato solo nostro.

Qualche rumore d’auto
un gallo di Posillipo
e un uccello che fischietta
e uno che fa un verso come di cicala.
Annuncio d’estate
la mia adorata torna.

                  

Martina Dalla Stela, 2.'Como aceptar la falta de savia, de perfume, de agua, de  aire, como' (I.Vilarin¦âo), olio su garza, 212x126 cm, 2015
Martina Dalla Stela, 2.’Como aceptar la falta de savia, de perfume, de agua, de aire, como’ (I.Vilarin¦âo), olio su garza, 212×126 cm, 2015

2 thoughts on “Nel silenzio delle sette, poesie di Rossella Tempesta”

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: