No comment, editi e inediti di Viola Amarelli

Mary Nolan 1905 - 1948

No comment, editi e inediti di Viola Amarelli.

   

   

Viola Amarelli, campana, ha esordito con la raccolta di poesie Fuorigioco (Joker, 2007), seguita dal monologo Morgana, (e-book, 2008 ), dal poemetto Notizie dalla Pizia (Lietocolle, 2009), Le nudecrude cose e altre faccende (L’arcolaio, 2011), Cartografie (Zona, 2013), L’ambasciatrice (autoprodotto, 2015) e, in veste di co-autrice, La deriva del continente (Transeuropa, 2014) e La disarmata (CFR, 2014). E’ presente in numerose antologie, riviste cartacee e on line, alcuni suoi testi sono stati tradotti in Germania.

*

no comment

per la teoresi rivolgetevi ai teoretici

per l’ermeneutica agli enigmisti

per la letteratura a belletristi – la belle dame sans merci

per la poesia ai filologi

per la vita ai fisiologi

non rilascio dichiarazioni, tanto meno di poetica

sono soltanto prigioniera – politica

e non.

__________________________________ 

nugae

è dall’inizio il verbo
fossi su soglio dio
preferirei l’avverbio:
scolpisce meglio

    

(da “Fuorigioco”, 2007)

*

nostri figli

Si annuvolavano conigli
sotto pelo, palpitanti,
cibo pasto alimento
dna  in transito, un guizzo di
vibrisse, pesci terragni,
immaginando improbabili salvezze nei balzi a scarse miglia,
dannatamente simili ai
nostri padri, ai nostri figli.

    

(da “L’ambasciatrice”, 2015)

Giacomo a Fontanelle

L’acqua e il tufo alle cave
nell’ombra delle Vergini, quelle che tutto accolgono
lumini per le offerte, preghiere di promesse
sonde degli operai in gruppo come oranti
su nove metri d’ossa, nette di
teschi e tibie
l’anime pezzentelle scorrono senza affanno.
L’acqua sulle pareti scandisce respirando
calcare d’algoritmo, gioco sacro d’istante
quello che disperavi, tocco di solo affetto,
stretto ora insieme agli altri
corpo vivo silenzio
anonimo finalmente.

    

il “Cimitero delle Fontanelle” nelle cave di tufo delle “Vergini” a Napoli, fu luogo di sepoltura di massa sin dal 1500 e sede del culto devozionale alle “anime pezzentelle”. Secondo un’ipotesi plausibile qui sarebbe stato in realtà interrato, anonimamente, anche il corpo di Giacomo Leopardi .

     

(da “Le nudecrude cose e altre faccende”, 2011)

Per gli affollati démoni

 vi vedo dietro il vetro,
non vi tocco, un lucido delirio
l’urlo muto, pesci:
chi è il morto.

morto morto morto
fare il morto sull’acqua
vivo
passa il sale

sale le scale avvolge il suono
emette e squaglia
gioia
per poco

siate siate gioiosi
l’intento tenace

non s’ulcera più
lo sbrego, diruto

l’io spiritato,
arso, scomparso

il truciolo sbriciola
novo, un tarlo suicida per fame
la vittima in progress
(il prezzo, alto/basso)

Spett.li
Come già
Nel rimarcare
Non si ha modo
Riscontro
Saluti saluti saluti
Molto vi piango

per gli affollati démoni che siamo

amplifica: miriadi di voci

    

(inedito)

io scrivo te

io scrivo te che prefazi me che pubblico il tuo amico che plaude i miei interventi
critici che insieme organizziamo algidi evenenziali ostensioni di tosti testi nostri
diffondendo asemantiche endovene, sintassi scarrupate, lacerti necrofori. Amen.

     

(da “L’ambasciatrice”, 2015)

                       

Mary Nolan 1905 - 1948
Mary Nolan 1905 – 1948

One thought on “No comment, editi e inediti di Viola Amarelli”

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: