Rock Poetry by Sf: Dancing Barefoot

rock poetry_patti smith manga

Rock Poetry by Sf: Dancing Barefoot – Patti Smith.

   

  

Questa non è una canzone. È un inno.

Dedicato a Jeanne Hébuterne, pittrice, modella, giovanissima compagna di Modigliani, che il giorno dopo la sua morte riempie lo strazio con un volo dalla finestra.

L’epitaffio, sulla tomba del Pére Lachaise, dieci anni dopo, quando gli amanti sono di nuovo insieme, per lei usa un linguaggio borghese e rassicurante.
Patti Smith usa quello ribelle e incauto della poetica rock e la devozione si trasforma in possessione.

L’amore in droga.  La dipendenza in estasi.

Ad ogni verso la voce affonda sui pronomi, a designare gli amanti. Li enfatizza, ossessiva, LEI, sempre per prima, trascinata verso di LUI.
Nel ritornello intona la litania della possessione descrivendo il rito di una danza ipnotica e senza controllo alla quale non ci si può sottrarre.

Non perdita di sé, ma viaggio verso l’estasi mistica fino agli ultimi versi ripetuti all’infinito come un mantra, mentre sotto, sotto il canto e sotto le chitarre scorrono altri versi, declamati, una poesia nella poesia.

*

Patti Smith – Dancing Barefoot

La trama della nostra vita traspira nel buio come un volto
Il mistero del parto, dell’inizio stesso
Apparizioni del sepolcro
Che cosa è che ci chiama?

Perchè dobbiamo pregare gridando?
Perchè la morte non può essere ridefinita?
Chiudiamo gli occhi, stendiamo le braccia
e ruotiamo sul vetro di un bicchiere

Una fissazione, un fissarsi su qualsiasi cosa
la linea della vita, il ramo di un albero
le mani di lui e la promessa che lei
sia benedetta tra le donne

*

Lei è benedizione
lei è drogata di te
lei è il legame con la radice
lei è il legame con lui

Ricomincio e non so perché
caduta senza sosta
forse lui sta prendendo il controllo su di me

Ballo a piedi nudi
diretta verso la rotazione
una strana musica mi attrae
mi eccita come una droga

Lei è sublimazione
lei è la tua essenza
lei si sta concentrando su di lui
scelto da lei

Ricomincio e non so perché
Ruoto senza sosta
forse lui sta prendendo il controllo su di me

Ballo a piedi nudi
tesa verso la rotazione
una strana musica mi attrae
mi eccita come una droga

Lei è ri-creazione
lei, intossicata da te
lei ha la lenta sensazione che
lui stia levitando con lei

Ricomincio e non so perché
Ruoto senza sosta
fino a perdere il senso della gravità

Ballo a piedi nudi
diretta verso la rotazione
una strana musica mi attrae
mi eccita come una droga

Oh Dio, sono innamorata di te

 

 

(grazie a Cory S  per Patti Smith Manga)

   

 

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: