Versi allo spiedo, rubrica di cucina di Roberto Marzano

tn_RIVETTE PARIS NOUS APPARTIENS BAR

Versi allo spiedo, rubrica di cucina di Roberto Marzano.

Sotto la lena lenta di mezzaluna…

  

   

Anche questo mese Roberto Marzano ci propone squisite pietanze in versi.

   

 

EFFIMERI TRASTULLI

I piedi affondano quel tanto
perché l’incedere proceda con fatica
nella melma densa, ingorda d’impronte
vorace oltremodo dell’energia del passo
deglutito intero dall’odore dolciastro
di quei blobboni bianchi e rosa
melliflui trastulli, effimeri inganni
per inguaribili golosi senza freni
accarezzano l’anima, subdola truffa
che lascia solo la bocca appiccicosa
vano residuo di un’illusione appesa.

***

VERSI DIVINI

Soffice carezza a bocca e testa
di bollicine pazze lieta ebbrezza
s’agitano così tanto a far capire
che il succo dove sguazzano felici
amore e sogni sparge come stelle
fuggevoli scintille di rubino e topazio
sfumano in retrogusto appagate…

***

BICCHIERE

Circondi l’aria che contieni
senza alcuna supponenza
e se per caso il posto dell’aria
viene preso da un Barbera
non ti fai alcun problema
e continui a contenere
con malcelata indifferenza.

                             

Paris nous appartient di Jacques Rivette
Paris nous appartient di Jacques Rivette

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: