Sora ‘a mé scrivania, inediti di Fabio Franzin

'Mattino d'inverno', olio su tavola, 2014_risultato

Sora ‘a mé scrivania, inediti di Fabio Franzin.

     

    

Sora ‘a mé scrivania

Sora ‘a mé scrivania cèa
tègne da àni un sass catà
drio ‘a grava del Piave.
Un sass griso tondo come

un vòvo ‘traversà da tre
strisse scure tut intorno.
Dura semenzha mineràe
che dise de ere e de aqua

e che me mostra ‘e paròe
pì ùmii e naturài, come se
‘vesse da scriverle in fra
chee vene, farle verità.

     

Sopra il mio scrittoio

Sopra il mio piccolo scrittoio / tengo da anni un ciottolo raccolto / lungo il greto del Piave. / Un sasso grigio bello tondo come // un uovo attraversato da tre / strisce scure tutto intorno. // Duro seme minerale / che dice di ere e d’acqua // e che mi rende le parole / più umili e naturali, come se / dovessi scriverle fra / quelle venature, farle verità.

***

Da casa

Éco come che da ‘na nùvoea scura
de siénzhio piove de nòvo ‘e paròe:

mé fémena che conta ‘i scontrini
sora ‘a tòea, e intant che li passa
‘a se magna un pomo ross; el gat
nero quatà in banda, chièto, statua
del pel a disegnàr contro el muro
el profìo de batman. Mé fiòl destirà
sora ‘l tapéo a far ‘na guèra stranba
e senza sangue fra transformer
e dinosauri. Sesti e cóeori de ‘na sera

a caso, in casa de chi che l’à serà
fòra tute ‘e bestie del mondo,
co’e só sbàuse, ‘a ferocia senpia
e ‘a smania de brincàr, sbranando

de chi che da senpre passa el só
tenpo a far su nidi co’e paròe,
picàrghe àe o vée, sufiàrghe sora
e po’ vèrder i belconi, parché
i vae liberi, fra aria e mar, vòdhi
de rabia e busìe, e po’, come frisbi,
i torne indrìo, tee rame dei mé brazhi,
colmi de pase e speranza, de amór.

      

Da casa

Ecco come da una nube buia / di silenzio piovono improvvise le parole: // mia moglie che conteggia gli scontrini / sul tavolo, e mentre li separa / addenta una mela rossa; il gatto / nero accucciatole accanto, quieto, statua / di pelo a disegnare contro il muro / la sagoma di batman; mio figlio steso / sul tappeto a inscenare una guerra strana / e senza sangue fra transformer / e dinosauri. Gesti e colori di una sera // a caso, in casa di chi ha chiuso / fuori tutte le bestie del mondo, / con le loro bave, la ferocia empia / e la brama di arraffare, sbranando // di chi da sempre passa il suo / tempo a costruire nidi con le parole, / appendergli ali o vele, soffiarci sopra / e poi aprire le imposte, affinché / vadano liberi, fra aria e mare, vuoti / di rancore e menzogna, e poi, come frisbee, / tornino indietro, fra i rami delle mie braccia, / colmi di pace e speranza, d’amore.

                       

Martina Dalla Stella, 'L'ultima stella del mattino', olio su tela, 2013 - in apertura 'Mattino d'inverno', olio su tavola, 2014
Martina Dalla Stella, ‘L’ultima stella del mattino’, olio su tela, 2013 – in apertura ‘Mattino d’inverno’, olio su tavola, 2014

5 thoughts on “Sora ‘a mé scrivania, inediti di Fabio Franzin”

    1. Grazie di cuore, caro Luigi. E’ stato un grande piacere rincontrare te e tua moglie a Caorle, sabato scorso.
      Con affetto. Fabio

  1. Complimenti anche da parte mia, caro Fabio. La tua poesia è VERA: passa con naturalezza dalle piccole alle universali “cose”.
    “Sesti” (nella tua lingua) “di chi ha chiuso / fuori tutte le bestie del mondo” (con le tue parole) per costruire “nidi” per il futuro.
    Con stima ed affetto,

    Sandro

  2. Caro fabio, nonostante i chilometri che si accaniscono tra noi, ti ritrovo a volte ed è sempre un piacevole incontro. Come sempre le tue parole riempiono il cuore di noi che palpitiamo r’alizz’ (di leggere brezze). Un abbraccio salvatore

  3. i tuoi versi carezzano le anime e le cose. Ho potuto goderne la metà, avendo letto la traduzione in italiano. Resta solo l’idea della tua voce e del ritmo che saprai dare al verso in un reading immaginario. Molto vera la tua poesia civile che resta nel mio computer nella cartella dei poeti diversi (rigidamente selezionati)
    Angelo Veltre

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: