Buon compleanno di Emanuela Rambaldi

Buon compleanno di Emanuela Rambaldi.

                            

   

A volte si compiono gesti magici.
C’è chi ne fa una poetica. C’è chi ne fa una rivista.
Questa è nata da un gesto azzardato – che richiama la dissipazione, non come spreco, ma come profusione.
Un atto che non ha niente a che fare con il calcolo, la ponderazione, la convenienza.
Che mette il sogno al posto della veglia, il subconscio al posto della ragione, la passione al posto degli interessi.
E che possiede l’irragionevolezza tipica dei poeti.

Questa rivista è nata per via di una urgenza – una distanza da colmare.
E’ emersa dal lato imprudente del cervello – o da quello oscuro della luna, spinta da una forza che non si lascia definire se non dalle categorie oniriche.
Quello che è venuto dopo è pura alchimia.
E’ l’incontro con voi, che continuate a leggere. Voi che continuate a scrivere.
E’ la reazione chimica sprigionata dall’unione di corpi ineluttabilmente affini.
Che ci lascia stupefatti. E un poco orgogliosi.

Dunque, buon primo compleanno VR, rivista per la diffusione della bella poesia.
“Vi auguro di essere follemente amata”*.

*André Breton – L’amour Fou

                            

kim gatto 1

One thought on “Buon compleanno di Emanuela Rambaldi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: