da michela zanarella ad alda merini

IL SUONO DELLA VITA

(ad Alda Merini) 

                   

Il Naviglio ha ancora fame

del colore della tua poesia.

Hai cantato i panni del cielo,

hai vestito le foglie

dei tuoi silenzi.

I tuoi versi erano e sono il timone

di un’umanità

assetata di luce ed amore.

Ed io come un’avida apprendista

di saggezze

mi sono spinta

nei tuoi gusci di solitudine

a cercare

il suono della vita.

                       

Alda_Merini

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: