da paolo stefanini a valeria serofilli

 Ritorno al Carso

  (Su Nel senso del verso della poetessa Valeria Serofilli)

                      

Ricordo cominciare un tempo alterno

facit saltus talora

non la natura,  ma la vita certo.

E il fronte avanza.

Scavi nuove trincee.

Da quel di’ quella notte quel momento

più niente è come prima

e se ti volgi indietro a rovistare

i tuoi vecchi sentieri appena scorgi

che l’erba va coprendo e il vento spazza.

Avanti solo avanti!

Avanti un altro giorno un altro posto

altro amico con te altro nemico avverso

forse lo stesso forse… tu diverso.

Altra via non c’è!

Per le paure e per i pianti addosso

anche il tempo non c’è!

Altro verso? Altro senso?

Magari esser poeta e non un fante

al sole ad essiccar

con le parole dentro!

                      

00-marc-chagall-the-tree-of-knowledge-1960

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: