Viaggiamo, editoriale di Emanuela Rambaldi

Viaggiamo, editoriale di Emanuela Rambaldi.

   

   

Viaggiamo per la necessità di lasciare – per l’impulso di cercare
Per allontanarci, per avvicinarci
Viaggiamo per ritrovarci – viaggiamo per scomparire
Viaggiamo per ritornare o non farlo mai più
Per sfuggire ai nostri demoni
Per illuderci di sconfiggere, insieme all’immobilità – la morte
Viaggiamo per conoscere
Viaggiamo per dimenticarci
Viaggiamo per fuggire – per riconoscerci
Per salvarci o per perderci
Perché abbiamo bisogno di tregue da noi stessi
Viaggiamo per pensare o non pensare più
Per nutrire il nostro io immaginario – alimentare l’idea che ci siamo fatti di noi stessi e del mondo
Viaggiamo perché abbiamo letto libri e dopo averli letti ci è venuta voglia di viverli
Viaggiamo per farci incantare – per farci ingannare
Per continuare a mentirci e credere finalmente di ritrovare un senso perché ogni viaggio – in qualche modo – è un pellegrinaggio.

Dato che un viaggio bisogna prima di tutto sognarlo, prima di ogni viaggio c’è sempre il sogno del viaggio. Quel momento in cui cominciamo a credere di poter partire, un giorno.

Viaggiamo per il bisogno di sognare un viaggio e di continuare a sognarlo anche senza partire mai.

Al termine, é il piacere intimo e atteso di parlare a chi è rimasto indietro – ad aspettarci e ci accoglie – al ritorno.
A coloro che hanno trascorso il tempo nell’attesa di una partenza mai realizzata, ai quali è bastato il desiderio di un luogo “dove la vita è dolce da respirare, dove la felicità si unisce al silenzio”.

Il loro viaggio comincia dai nostri racconti, là dove è finito il nostro, ed è attraverso i loro occhi – mentre ascoltano le nostre parole – che il nostro viaggio ricomincia.  

                   

tn_Bay_Bridge-3

 

One thought on “Viaggiamo, editoriale di Emanuela Rambaldi”

  1. Grazie, perché hai espresso in parole tutto ciò che io sento prima, durante e dopo un viaggio ma che non riesco ad esprimere. Con affetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: