L’amour fou di Daniela Pericone

L’amour fou di Daniela Pericone.

   

  

TANGO

da Passo di giaguaro, Edizioni Il Gabbiano, 2000

 

Una storia fatale
s’intuisce
dai passi forsennati
d’una danza,
dal gioco altalenante
delle curve
che le gambe sinuose
han disegnato
e dure come travi
configgono lo spazio
in fiere staffilate
all’aura che trattiene
lontano eppure avvinto
il corpo amato. 

Dita nervose
e gomiti e ginocchia
circondano, si sfiorano
del tutto mai posseggono,
solo fortemente sull’assito
battono cadenze d’esplosioni
perentorie e incalzanti
come nodo di passione
che dal cuore percorre
tragitto di proiettile fiammato
in sfida rilanciata
da quell’unica linea che suggella
lo sguardo con lo sguardo.
 

*

 

DOLCEAMARA

da Aria di Ventura, Book Editore, 2005

                                                   

Io sono l’onda
io sono i passi
della tua danza
stretti e segreti
come le pagine
di un manoscritto
che nessun tocco
scioglie dall’ombra.

Io sono il fondo
del tuo caffè
dove soffermi
per un istante
tutti i pensieri
rimescolandomi
come uno specchio
di dolci amare verità.

Io sono la cima
del ramo più ardito
dove ogni foglia
come un brivido
è richiamo
verso il volo
è desiderio
di restare.
   

balthus gatt

One thought on “L’amour fou di Daniela Pericone”

  1. che dolce questa espressione ,Daniela

    Io sono il fondo
    del tuo caffè
    dove soffermi
    per un istante
    tutti i pensieri

    quante volte succede nel vivere di fermarsi a guardare nel fondo di una tazza e……..pensare.

    Bei versi, brava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le uscite della fanzine sono al momento sospese
 
Le uscite della fanzine sono al momento sospese.
Qui potete comunque trovare nell'archivio on line tutti i numeri realizzati nei 7 anni di attività. Ora siamo attivi nel nuovo blog di Versante ripido. Seguiteci.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: