Maria Grazia Tumbarello

Maria Grazia Tumbarello.

   

Mariagrazia Tumbarello nasce a Bergamo 40 anni fa, è sposata e mamma di una bambina di 5, Alessandra; di professione è insegnante, per diletto scrive.Ha all’attivo la pubblicazione di un testo di poesie, “Il girotondo della vita”, edizioni Arduino Sacco, dell’anno 2009 e alcuni buoni posizionamenti in concorsi di poesia.
La scrittura è per lei motivo di gioia piena e possibilità di aprirsi al mondo con lo strumento che ritiene più confacente alla sua anima e alla sua naturale vocazione: che sia un momento di tristezza o un’alba che la ritrova appagata, ogni occasione è per lei adatta a riversare sul foglio esperienze, sentimenti, ispirazione, in un movimento perpetuo che da sé la colloca nel mondo e dal mondo ritorna a lei.

***

Ti avevo allo specchio,

amante mio perfetto

di giorni impigriti,

ti giravo e rigiravo

per avere di te

la prospettiva più degna,

poi mi sei apparso,

il corredo buono

della domenica di festa,

e in quell’istante ti ho perduto,

di una perdita irrimediabile

che ancora m’oscura le notti.

***

Parto,

un viaggio che dimenticare

saprò nel tempo,

quando al tempo

occorrerà il mio sostegno

per riappacificarsi con sé,

e allora la padrona

del destino sarò io sola,

e aprirò le tende,

e la luce buona fluttuerà

danzando a primavera,

e su quel treno

che ora cingola

di puntate da vedere,

sarò vincente,

e al fischio del ferroviere

che mi vuol viandante

opporrò la mia presenza,

fissa al terreno,

da donna matura.

banksysaleend-1024x640

Gentile lettore, all'autore di questo articolo farà molto piacere se vorrai lasciare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: