Io quel suono avrei voluto prenderlo in braccio, poesie di Francesca Del Moro

Io quel suono avrei voluto prenderlo in braccio, poesie di Francesca Del Moro.

   

   

Io quel suono
avrei voluto prenderlo in braccio
e accarezzarlo
tanto era morbido e dolce
come il suo inaspettato
slancio fraterno
che mi ha spostato
il cuore da una parte.

 

(Teho Teardo e Blixa Bargeld – Nirgendheim)

 

***

Tu parli di brezza primaverile
e gelo d’inverno nel cuore.
Io sento la pioggia di Londra
cadere sul vetro e vicino
al mio naso, vedo il verde
degli occhi bucare
tutto questo grigio,
sento la tua mano fredda
sotto la mia sobbalzare
insieme al treno che ci porta
dove tu non sarai più un fantasma
e quando dici “grieving” sentirò
il tuo respiro sulla guancia.

 

(Placebo – A million little pieces)

 

***

L’anno nuovo arrivava
e tu te ne andasti
come sapevi e canti
ancora a questa festa
senza fuochi d’artificio
con la tua voce perfetta
per danzare piano,
appoggiare il viso
su una spalla e poi
stringere gli occhi
per ricacciare il pianto
e stringere una mano,
come fosse la tua.

(Lhasa de Sela – Para el fin del mundo o el año nuevo)

 

***

Questo ricordo non è mio
– è troppo British Sixties –
ma ora mi sdraio
sull’erba scura e guardo
tra i rami il sole bianco
sento i passi dei ragazzi
con le divise eleganti
ricamo i sogni nelle nuvole
col libro sul petto e sembro
ancora in tempo per tutto.

(Franz Ferdinand – Brief encounters)

 

***

Tu con sforzo piegavi la voce
a raccogliere le parole.

Con la musica lui racconta
gli occhi lustri e il tremare dei visi
e annodando gli anni scioglie
nodi di lacrime sottili.

(Mario Sesti e Teho Teardo – La voce di Berlinguer)

http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/06/11/berlinguer-il-corpo-e-la-voce_da06b5c5-623a-4220-8a3c-088e38f3a735.html

 

***

La piccola casa
è stupenda la sera
a luci spente.

Ed è così bella
questa tristezza.

Mi stringo alla musica
come a un amore.

Non m’importerebbe più
di non essere amata
se qualcuno s’innamorasse così
delle mie parole.

(Nick Cave – I let love in)

                                    

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: