Lezioni di musica, poesie di Giulia Angela Fontana

Lezioni di musica, poesie di Giulia Angela Fontana.

   

   

Lezioni di musica

Spiegami il suono del mare
è forse il pesciolino che guizza
dove regna lo schiocco di un bacio
e dimmi come cade la pioggia
in quale traiettoria
spilli di ghiaccio da bere a bocca aperta
spilli che bucano il mare a creare echi e brividi
questa muta orchestra di intensi intenti
come rulli di tamburi archetti e cembali
mirabile liuteria
adesso prova a sussurrare il tuo nome
adesso prova ad urlare il tuo nome
è tutto questo infinito che mi scombussola
questa luce e questo rumore che mi riempie lo stomaco
spiegami il suono del mare
e parlami piano bell’amore mio.

***

Se fosse musica

Potrei venirti a cercare
al nascere di un’alba qualsiasi

o rimanere distesa supina

quando il desiderio diventa musica
un apostrofo
facciamo “viola”
tra le parole t’amo
e mi sussurri con il riso in gola
“te l’ho già detto, scema”

invece rimango

ascolto nel buio le note del silenzio
e raccontarmi che sono stata il primo riverbero
di un tuo pensiero
che m’invento

-d’amore-

                     

tn_genesis1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: